Conquistare l’universo? ci pensa OGame

Fin da piccoli avete avuto sempre la speranza che un giorno avrete conquistato l’universo in una battaglia intergalattica? Beh questo fatidico giorno FINALMENTE è arrivato!

OGame Logo

Tutto questo lo dobbiamo ad OGAME, gioco di strategia intergalattica ONLINE. Il gioco si sta diffondendo a macchia d’olio in tutto il mondo, infatti le lingue disponibili per la traduzioe del sito sono moltissime, compresa naturalmente l’ITALIANO.

Questo gioco si presenta con una semplice interfaccia, naturalmente con un bellissimo sfondo rappresentanti navi spaziali ed uno splendido pianeta; con un pratico menu sulla sinistra e in alto il riepilogo delle risorse che avete a disposizione. Il gioco infatti si basa si 4 diverse risorse:

  • Metallo, fornisce le risorse base per un impero emergente e permette la realizzazione e costruzioni di navi
  • Cristallo, è la principale risorsa utilizzata nei componenti elettronici e sono impiegati anche per formare alcune leghe metalliche.
  • Deuterio, è il carburante indispensabile per le nostre navi estratto dalle profondità del mare
  • Materia Oscura, sostanza che si trova raramente e possiede una grande energia al suo interno ( anche a pagamento )

Tutto lo sviluppo del nostro impero intergalattico si basa su questi 4 componenti che possiamo estrarre su ogni pianeta a cui ci registriamo. La prima colta che ci registriamo ci richiedono l’inserimento nella galassia in cui vogliamo giocare, questo perchè esistono la bellezza di 32 galassie in qui possiamo incominciare a costruire il nostro impero. Una volta registrati e loggati avremmo a disposizione il nostro nuovo pianeta chiamato “Pianeta Madre” e da li in poi possiamo iniziare l’espansione del nostro piccolo impero. Il gioco è molto lento, cioè se abbiamo fretta non possiamo metterci a giocare perchè ogni cosa che costruiremo ha un reale tempo di costruzione, quindi potremmo aspettare anche molti minuti prima di continuare il gioco e costruire nuove cose.

Snap Shot OGame Riepilogo

Come dicevo prima questo gioco è di strategia, infatti quando incominceremo a diventare forti, potremmo avere un vera e propria flotta di navi spaziali con cui potremmo andare a conquistare i pianeti più deboli e quindi espandere il nostro impero intergalattico. Avremmo anche a disposizione avamposti lunari, lanciamissili da terra, Satelliti solari e molto altro ancora!

Tutto si basa su quelle 4 materia da estrarre, cioè agli inizi possiamo creare le prime miniere di estrazione per il Metallo, il Cristallo & il Deuterio. Ogni miniera ha la possibilità di salire di livello, cioè poter estrarre più materiale ma con un maggior consumo di energia; però l’implemento delle varie miniere determina la costruzioni di nuove strutture indispensabili per la creazioni di nuove funzionalità. Naturalmente tutta l’energia si prende direttamente dal Sole sfruttando le Centrali Solari & i vari Satelliti intorno al nostro mondo.

Oltre alla costruzione di nuove strutture il gioco è strutturato anche sulla ideazione di nuove sperimentazioni scientifiche, cioè gestire nuove ricerche per: l’energia, il carburante, l’informatica, gli scudi, dei laser e molti altri ancora. Ogni nuova ricerca può essere sviluppata solo con la presenza di determinati requisiti, come naturalmente il Laboratorio di Ricerca. Implementando queste nuove ricerche nei vari campi potremmo costruire nuove armi o nuove navi spaziali perchè magari una determinata nave spaziale funziona solo scoprendo prima il Propulsore a Combustione e quindi indispensabile svolgere ricerche nei vari campi di sviluppo.

Tutto lo sviluppo delle grandi infrastrutture sono possibili grazie alla creazione di Robot & Naniti, questi due componenti sono dei veri e propri robot che costruiscono senza faticare le varie infrastrutture che dovremmo costruire. I Robot sono molto più lenti dei Naniti, ma quest’ultimi possono essere costruiti solo con un livello dei Robot pari a 10 ed la Tecnologia Informatica; quindi naturalmente prima dovremmo costruire i Robot e svilupparli fino al livello 10 e poi potremmo costruire i Naniti.

Snap Shot OGame Costruzioni

Da come avete potuto capire non si può costruire infrastrutture senza prima avere del metallo per la materia prima, dei robot che lavorano, delle tecnologie adatte per la costruzione & della energia per farla funzionare. Tutto si scopre a passi e scoprendo una nuova funzionalità se ne possono costruire altre, insomma une bella catena di Sant’Antonio :mrgreen:.

Quando incominceremo a scoprire nuove funzionalità e quindi diventeremo più forti nel combattimento interspaziale, saliremo di graduatoria. Infatti il gioco adotta anche una semplice classifica dove potremmo trovare avversari degni del nostro impero o potremmo solo spiare i vari user. Infatti prima di attaccare un determinato pianeta ci conviene prima spiarlo, cioè mandare delle sonde spie per verificare quali sono i suoi armamenti, perchè potremmo incappare in un’avversario che ci potrebbe distruggere mandandoci solo una flotta. Quindi è sempre meglio prima spiare il livello del nostro avversario e poi magari decidere se attaccare o no. Una volta attaccato un pianeta se avremmo vinto avremmo a disposizione quel pianeta, per poterlo derubare delle sue risorse.

Esiste anche la possibilità di creare alleanze per diventare più forti, infatti se ci troveremo in combattimento potremmo chiedere un’aiuto in uno dei nostri alleati, o potremmo farci regalare delle risorse per far diventare più forte a vicenda.

Questo gioco insomma è molto bello! Vi coinvolgerà sicuramente al 100% perchè vorrete costruire sempre più infrastrutture e vorrete conquistare tutti gli altri mondi.

Potrebbero interessarti anche...

2 risposte

  1. SyGy88 ha detto:

    Esiste OnLine un Simulatore per le battaglie di Ogame.
    Il nome di questo simulatore è SpeedSim
    Questo Simulatore è il migliore in circolazione, permette di simulare direttamente online una battaglia. Basterà inserire i vari dati richiesti ( Navi da battaglia inviate, livello delle tecnologie ecc… ) e SpeedSim simulerà la battaglia in pochi secondi. I risultati della battaglia diciamo sono attendibili al 98% dato che Ogame funziona tramite tutti calcoli matemateci.

    Questo simulatore OnLine ci permette anche di leggere i vari report che abbiamo ricevuto nel messaggio che ci è stato inviato dalla sonda spia. Per fare questo bisogna copiare ( ctrl + c ) tutto il messaggio inviatoci e poi incollarlo ( ctrl + v )nel campo di testo, e poi cliccare “Leggi Report“. Grazie a questo strumento potremmo compilare in automatico tutte le notizie del nostro avversario che la nostra sonda spia ha precedentemente captato.

    Potremmo simulare anche varie ondate di attacchi, anche missilistici.

    Insomma un’ottimo strumento indispensabile per gli utenti di Ogame.

  2. SyGy88 ha detto:

    Ragazzi c’è ancora gente che copia interamente gli articoli di noi bloggers senza citare la fonte.
    Esempio pratico
    sensualman amministrazione del “You… & Us FORUM” ha copiato interamente questo articolo, senza citarci come articolo sorgente.
    Volete una dimostrazione pratica leggete QUESTO post sul forum e confrontatelo con questo.
    Ditemi voi. Io sono senza parole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.